Navigazione Cerca
Chiudi

Selezionare il proprio paese e ruolo per visualizzare la strategia e il contenuto del fondo

Italia
  • Global homepage
  • Australia
  • Belgique
  • Botswana
  • Denmark
  • Deutschland
  • España
  • Finland (Suomi)
  • France
  • Hong Kong (香港)
  • Ireland
  • Italia
  • Luxembourg
  • Namibia
  • Nederland
  • Norway
  • Österreich
  • Portugal
  • Singapore
  • South Africa
  • Sweden (Sverige)
  • Switzerland
  • United Kingdom
  • United States
  • International
Investitore professionale
  • Investitore professionale
  • Investitore privato

Dedicato ai professionisti dell’investimento, questo sito fornisce informazioni sui nostri prodotti, strategie e servizi. Si ricorda che il capitale è esposto a rischi e che i risultati precedenti non costituiscono un’indicazione di quelli futuri. Utilizziamo i cookies per accertarci di fornirvi la migliore esperienza possibile sul nostro sito web. I cookies comprendono anche i cookies di parti terze. I cookies di parti terze potrebbero monitorare l’uso che fate del nostro sito web. Continuando, confermate di voler ricevere tutti i cookies associati al nostro sito web. Per maggiori informazioni, comprese le istruzioni per disabilitare la ricezione dei cookies, si rimanda alla nostra Politica sui cookies.

Accedendo al sito, accetti i nostri Termini e Condizioni
2020 Investment views

Opportunità diversificate, in un contesto più stabile

11 Novembre 2019
Autori: Garland HansmannPortfolio Manager

Principali informazioni

  • Nel 2019 la performance dei diversi segmenti del mercato del credito è stata decisamente eterogenea, a dimostrazione dell’intrinseca varietà dell’universo di investimento.
  • Anche se riteniamo che questa varietà sia destinata a persistere, alcune delle pressioni “globali” che hanno trainato la volatilità nel 2019 si sono allentate e il contesto è divenuto più stabile.
  • Continueremo a sfruttare le opportunità bottom-up che si presentano nell’universo del credito, dove i segmenti del capitale bancario e degli ibridi corporate risultano al momento i migliori. La natura anomala del rally del 2019 rende particolarmente interessanti alcune aree del mercato high yield.

 

Q&A con Garland Hansmann

Global Credit

A fronte di un contesto generale probabilmente più stabile nel 2020, Garland ci spiega perché non mancheranno le possibilità di scelta per chi investe nel credito con approccio bottom-up.

Q Come è stato il 2019 per i mercati del credito e quali sono le sue previsioni per il 2020?

Nel 2019 diversi eventi hanno influito sulla variabilità della propensione al rischio degli investitori e delle aspettative sui tassi di interesse, dando vita a un contesto volatile per i mercati del credito.

La performance e le valutazioni degli asset sono state molto eterogenee a riflesso dell’intrinseca varietà dell’universo di investimento, dove ciascun segmento di mercato reagisce a suo modo agli eventi macroeconomici, di mercato e geopolitici.

Anche se riteniamo che questa varietà sia destinata a persistere, alcune delle pressioni “globali” si sono ridimensionate: la paura che l’allentamento della politica monetaria negli USA sia stato troppo tardivo si è placata e il mondo si è abituato alle continue tensioni commerciali tra USA e Cina. Tutto questo ha dato vita a un contesto più stabile per i mercati del credito.

Q Quali sono i grandi temi in base a cui avete posizionato il portafoglio?

A nostro avviso per chi investe nel credito è molto difficile prevedere quale segmento di mercato realizzerà una sovraperformance. Ci sono moltissimi fattori in gioco e gli esiti possibili sono numerosi e imprevedibili. A complicare ulteriormente la situazione è il coinvolgimento delle banche centrali, che utilizzano i mercati del credito non tanto per cercare un ritorno sugli investimenti quanto come strumento per la politica monetaria. Questo fenomeno sottolinea l’importanza di una ricerca approfondita sui fondamentali e di un approccio attivo e dinamico.

Piuttosto che adottare un approccio top-down, continueremo a adoperarci per sfruttare le opportunità bottom-up che si presentano nell’universo del credito. Questo significa che il fattore trainante (indiretto) delle nostre preferenze nell’allocazione complessiva del portafoglio saranno le idee di investimento dei nostri specialisti settoriali globali, nel tentativo di individuare le opportunità che presentano il potenziale di rendimento ponderato per il rischio più interessante.

Q Il contesto di tassi di interesse ridotti/negativi vi sta obbligando ad assumere maggiori rischi?

Tassi più ridotti e spread creditizi più contratti potrebbero indurre alcuni operatori di mercato a virare verso segmenti più rischiosi. Il nostro approccio tende a muovere nella direzione opposta: rendimenti ridotti significano valutazioni più elevate, che permettono di prendere profitto in quel settore del mercato e individuare opportunità meno ambite (ossia con valutazioni più interessanti) altrove. Questo generalmente, con la contrazione degli spread, spinge il nostro portafoglio verso le aree più difensive del mercato del credito. 

Q Dove individuate le migliori opportunità di investimento per il 2020?

Il dinamismo, in questo insieme di opportunità diversificate, rimarrà un elemento chiave. Ma al momento attuale il nostro processo bottom-up sta individuando alcune buone opportunità di valore nel segmento del capitale bancario. Il capitale bancario offre agli investitori un rendimento simile per una qualità del credito sottostante migliore rispetto alle obbligazioni statunitensi high yield con rating BB, che sono divenute piuttosto costose inducendoci a realizzare prese di profitto su alcune delle nostre posizioni.

Abbiamo inoltre individuato alcune idee di investimento bottom-up interessanti nell’ambito degli ibridi corporate (debito subordinato di emittenti investment grade, generalmente), che spesso forniscono un potenziale di rialzo simile a quello delle obbligazioni high yield di qualità più elevata e tendono a realizzare una performance migliore durante i sell-off di mercato, offrendo dunque un profilo di rendimento più difensivo.

Inoltre, il rally del 2019 è stato piuttosto insolito per quanto riguarda i segmenti del mercato che hanno trainato i rendimenti. Nel segmento sub-investment grade, le obbligazioni con rating BB di qualità più elevata hanno registrato performance migliori rispetto a quelle con rating inferiore (B o CCC) a indicazione del fatto che gli investitori, pur ricercando il rendimento, restano comunque attenti al rischio. La potenziale correzione di prezzo per gli strumenti con rating B e CCC è una possibilità che stiamo attualmente monitorando con attenzione.

 

Gli investimenti comportano il rischio di perdita di capitale.

Garland Hansmann
Garland Hansmann Portfolio Manager

Informazioni importanti

Questo contenuto è a solo scopo informativo e non deve essere interpretato come un'offerta, o sollecitazione di un'offerta, per acquistare o vendere titoli. Tutte le opinioni espresse in merito ai mercati, ai titoli o alle società riflettono le opinioni personali del singolo gestore del fondo (o del team) nominato. Tutte le opinioni ivi riportate sono da ritenersi oneste, ma non costituiscono alcuna garanzia. Investec Asset Management, nel normale svolgimento della sua attività di gestore internazionale degli investimenti, può già detenere o intende acquistare o vendere le azioni menzionate per conto dei suoi clienti. Le informazioni o i pareri forniti non devono essere considerati come consigli specifici in merito a qualsiasi decisione di investimento. Questo contenuto può contenere dichiarazioni su eventi futuri attesi o previsti e risultati finanziari che sono di natura previsionale e, di conseguenza, sono soggetti a determinati rischi e incertezze, quali le condizioni economiche, di mercato e commerciali generali, nuove leggi e atti normativi, fattori e condizioni economiche generali e concorrenziali e il verificarsi di eventi imprevisti. I risultati effettivi possono differire materialmente da quelli dichiarati nel presente documento.
Tutti i diritti riservati. Pubblicato da Investec Asset Management, novembre 2019.

The content of this page is intended for investment professionals only and should not be relied upon by anyone else

Confermare di rientrare in questa categoria

Accedendo al sito, accetti i nostri Termini e Condizioni